Ischia, l’isola verde



ISCHIA

A circa due miglia a est dall'isola di Procida, si giunge a Ischia, la più grande isola dell'arcipelago napoletano, detta anche "l'isola verde" per la sua folta vegetazione mediterranea.

Ischia è meta preferita da quanti vogliano abbinare la vacanza a mare ai mille aspetti con i quali Ischia si propone. Le sue spiagge, baie ed insenature, i suoi paesaggi splendidi, fanno d'Ischia un'isola molto suggestiva, definita il giardino d'Europa.

Molte delle spiagge di Ischia sono raggiungibili anche a piedi, altre, come la spiaggia di San Pancrazio e la spiaggia della "Scarrupata" sono raggiungibili solo via mare. Ischia è famosa, oltretutto, per le risorse termali uniche al mondo delle quali è dotata. Sorgenti termali e fangaie si incontrano, infatti, in tutta l'Isola e svariatissime sono le cure che si possono praticare: dai bagni termo-minerali alla fangature, dalle stufe alle inalazioni ed, infine, ai bagni minero-marini, in baie e insenature dove le fonti minerali si sposano al mare, facendone caldissime e salutari le acque.

Per chi desidera pernottare in porto, consigliamo di andare a Casamicciola. Questo centro abitato è dotato di un Marina attrezzato con circa 300 posti barca divisi tra gli ormeggi Comunali e la società Cala degli Aragonesi.

Per chi volesse trascorrere una notte indimenticabile, consigliamo vivamente di andare a S.Angelo, un borgo molto caratteristico situato sul versante meridionale d'Ischia. L'ambiente è davvero esclusivo, sicuramente "il fiore all'occhiello" dell'isola.
A Sant'Angelo è presente anche un piccolo porticciolo, ma consta di pochi posti barca, per questo è consigliabile stare in rada e sbarcare con il tender.

Si segnala inoltre la spiaggia termale dei Maronti, alle cui fumarole è consentito il libero accesso. Da non perdere: la baia di Sorgeto con sorgenti naturali di acqua calda, la baia di S.Francesco, Sammontana, l'insenatura del Castello Aragonese e Cartaromana.